Social Consumer Support.

Per le aziende la tendenza degli gli ultimi 3/4 anni è stata di cercare di sfruttare i social media come strumento di broadcasting. Molti (la maggior parte) tendono a vedere i social media come luogo per postare i loro messaggi ai potenziali clienti nella speranza di aprire il rubinetto dei social media che sfiora un miliardo di persone in tutto il mondo.

La promessa dei social media per le imprese, specie quelle locali, è stata vista solo da una piccola percentuale. La maggior parte, non sono certe che i loro sforzi stiano andando da qualche parte. In molti casi, è così.

Le persone non visitano Facebook o Twitter per vedere ciò che vogliono acquistare o che servizi utilizzare. Sono lì per divertirsi, in altre parole, non vogliono sentir parlare di marketing; se e quando sono pronti a interagire con un brand attraverso i social media, è perché hanno domande o necessità che possono essere soddisfatte tramite la comunicazione semplice offerta dai social network. Questo è quello che la maggior parte delle aziende non ha ancora capito.

La promessa reale dei social media non è solo business, ma si trova al centro tra business e consumer. La maggior parte del tempo speso su  internet è impiegato sui social media, le imprese vorrebbero approfittare di questo canale di comunicazione e molti stanno cercando di costruire la loro immagine sui social network in questo senso, ma il servizio di gestione dei clienti è ancora terzo nella lista delle iniziative svolte sui social media con il management della reputazione del marchio e le promozioni subito sopra.

La maggior parte delle aziende potrebbero raggiungere i loro primi due obiettivi, concentrandosi sui clienti stessi, si tratta di una mancanza di comprensione, le aziende che sono in grado di concentrare la loro attenzione sui propri clienti attraverso i social media otterranno una reputazione migliore e saranno in grado di promuoversi con molta più facilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.